MASE - Museo Antoine De Saint- Exupéry

Celebra la vita e le opere dello scrittore-aviatore

Il 10 Maggio del 1944 Antoine De Saint-Exupéry arrivò nell'Aeroporto militare di Fertilia, a bordo di un aereo B 26 pilotato dal capitano Rouzard.

 

Visse ad Alghero fino al Luglio di quello stesso anno: nella Baia di Porto Conte, in una villa posta su una lieve altura davanti alla Torre Nuova.


Qui, scrisse gran parte del romanzo "La Cittadella" e il suo ultimo testo dal titolo "Lettera a un americano".

 

Il MASE celebra la vita e le opere dello scrittore-aviatore dedicandogli uno spazio museale allestito proprio in quei luoghi tanto cari all'autore de "Il Piccolo Principe".


Il Museo ripercorre i momenti più affascinanti e avventurosi della sua biografia, accompagnandoci alla scoperta di curiosità e dettagli inaspettati che riguardano il suo legame con la città di Alghero.


Le sale e le teche ospitano installazioni a tema, cimeli, documenti d'epoca e opere d’arte, dettagliati pannelli informativi e le foto scattate ad Alghero da John Phillips nel 1944, il fotoreporter di fama internazionale della celebre rivista americana Life, che produsse un servizio fotografico sullo scrittore immortalando gli ultimi momenti della sua vita.

Per accedere al Museo è obbligatorio il GREEN PASS. Clicca qui per scoprire come ottenerlo.

 

Alghero Ticket comprende l’ingresso al museo.

 

Indirizzo: Torre Nuova di Porto Conte – Strada Statale bis | Alghero

Orari di visita:

ottobre, novembre e dicembre:
dal lunedì al giovedì CHIUSO
dal venerdì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:30


Contatti+39 329 5658813

 

Sito Web: www.algheroparks.it


Canali social: Facebook | Instagram